vedi flickr (www.flickr.com): Antonio Palermi Murolungo è una cima del gruppo del monte Velino. A picco sul vallone di Teve verso sud e sul lago della Duchessa verso nord è raggiungibile per una cresta molto panoramica. Un percorso classico è quello che inizia da Cartore, minuscolo borgo posto a poco più di 900 m, sale per il vallone di Fua e per il vallone del Cieco, raggiunge il lago e continua per la valle Fredda. Un percoso senza particolari difficoltà, molto panoramico e vario; dalla cupa forra iniziale coperta da un fitto bosco alle ampie praterie di alta quota per terminare con una aerea cresta rocciosa. Una gita molto remunerativa ed interessante, sicuramente consigliabile.

L'escursione inizia dal piccolissimo paese di Cartore, recentemente restaurato dalla Comunità Montana Salto-Cicolano e che permette di affittare alcune abitazioni (vedi Comunità Montana Salto Cicolano). Si segue poi il vallone di Fua; si tratta di una forra molto stretta con alcuni passaggi attrezzati con catene anche se il sentiero non presenta particolari difficoltà. Una volta fuori dal bosco il panorama si fa sempre più maestoso e dalla vetta di Murolungo spazia a 360°. La discesa per la Val di Teve, se da un lato permette di compiere un anello e di non ripercorrere la strada di salita dall'altro non remunera molto poichè tutto il percorso si svolge su strada dentro un bosco lasciando pochissimi tratti aperti allo vista.
Un itinerario comunque superbo, lungo, vario e da consigliare.

Accesso

All'uscita "Valle del Salto" sulla A24 Roma-L'Aquila, una volta immessi sulla strada principale SR 578, prendere in direzione Avezzano e dopo poche centinaia di metri prendere una strada bianca che inizia sulla sinistra (cartelli indicatori). Per questa strada brecciata si raggiunge Cartore (4 Km circa).

Salita

Dalla fontana del paese di Cartore (944 m #) si prende la strada che piega decisamente verso sinistra. Dopo pochi minuti si giunge ad un netto bivio, si lascia la strada e si prende a destra il sentiero che entra nell'incassato vallone di Fua. Da qui si prosegue per un lungo tratto zigzagando tra il fitto bosco con ai lati le rocciose pareti della forra. In due punti sono posizionate delle catene # che agevolano il passaggio anche se di fatto non esistono difficoltà particolari. #
Una volta usciti dal bosco # si raggiunge il primo casale (rifugio Gigi Panei, 1670 m, 1.20 ore #) quindi si superano le altre abitazioni (Le Caparnie # ) e si prosegue per prati fino a giungere sulle sponde del lago della Duchessa (1800 m circa, 1.45 ore #).
Si costeggia il lago sulla destra quindi alla fine di questo si prende un netto sentiero che sale nella valle Fredda #. Ci si tiene sul fondo del vallone e si raggiunge una sella (1967 m, 2 ore); qui si devia nettamente a destra quindi si sale obliquando verso sinistra fino ad una sella (2040 m) prima di un pianoro. Si ridiscende per un breve tratto fino al fondo della valletta # quindi si risale in cresta (2052 m, 2.30 ore). Sempre tenendosi sul crinale si raggiunge senza problemi la cima di Murolungo (2184 m, 2.50 ore #).

Discesa

Ridiscesi alla sella di q. 1967 # si continua a scendere per il valloncello opposto alla valle Fredda. A q. 1900 m circa si segue una traccia che obliqua verso sinistra (segni di vernice). Per questa si continua a obliquare, si raggiunge il bosco e dopo aver superato un netto fosso si riprende a scendere seguendo i bolli di vernice rossa. In prossimità di piante cadute che ostruiscono il percorso, la traccia si fa meno evidente, si continua ad obliquare verso sinistra e quando si raggiunge un fosso scendere dritti fino ad incrociare la strada # che sale dalla val di Teve (1575 m circa, 1.15 ore) #.
Per la strada (poco più di 5 km) si percorre tutta la valle # fino alla Bocca di Teve (sbarra, 987 m, 2.30 ore #). Qui si segue una comoda strada # che, verso destra, in un chilometro e mezzo circa # riporta a Cartore (3.00 ore).


Dati tecnici

  • Dislivello: 1260 m circa
  • Difficoltà: EE
  • Orario salita: 3.00/4.00 ore
  • Orario complessivo: 6.00/8.00 ore
  • Sviluppo salita: 9 Km circa
  • Sviluppo complessivo: 20 Km circa
  • Segnaletica: segni rosso-giallo-rosso #
Bibliografia
  • Parco Regionale del Sirente-Velino, le più belle escursioni - (Società Editrice Ricerche)
Cartografia
  • Velino-Sirente - Sez. CAI L'Aquila
  • Velino-Sirente - Ed. Il Lupo

Immagini

Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa
Escursionismo Velino - Anello del lago della Duchessa

Foto tratte da logo flickr Flickr (Antonio Palermi)

{jacomment on}